HBari 2003 perde con onore contro la Lupie Team Salento

L’INAIL HBari perde il derby pugliese 48-51 che ha regalato ai molti spettatori accorsi uno scontro giocato fino all’ultimo secondo, dove nessuno avrebbe potuto predire il vincitore della partita. Infatti le due squadre si sono inseguite punto a punto rispondendo reciprocamente ai canestri segnati e decidendo l’incontro solo a gli ultimi minuti dove l’HBari 2003, in vantaggio di 5 punti, si è lasciata rimontare fino al più 3 dalla Lupie Team Salento, per poi vanificare più volte il pareggio sui tiri liberi dando la vittoria ai salentini.

All’inizio della partita la Lupie Salento ha dato l’impressione di poter condurre il gioco segnando i primi canestri, ma il quintetto barese (Romito, Fasano E, N’Goran, Micunco, Fasano P) ha tenuto testa all’alto quintetto leccese recuperando subito i canestri subiti e chiudendo il 1°quarto in parità di 10-10. Le due squadre hanno continuato a rincorrersi anche nel 2° e 3° quarto, dove nessuna delle due è riuscita ad imporsi sull’altra e chiudendo, prima del 4° quarto, con il parziale di 38-36 a favore dei padroni di casa. Nell’ultimo tempo é stata espulsa per somma di falli la giocatrice Borin, costringendo i leccesi ad una formazione forzata grazie alla quale l’HBari è riuscita a portarsi in vantaggio di 5 punti a 4 minuti dalla fine. Ma purtroppo, i baresi, hanno perso più volte palla in attacco regalando i punti del sorpasso alla Lupie, che é riuscita a portarsi a +2 punti a 30 secondi dalla fine della partita. Con la palla in mano ai baresi, i salenti approfittano del bonus facendo fallo sistematico sul play barese N’Goran mandandolo in lunetta per i due tiri liberi. Sbagliandoli entrambi, i leccesi riprendono palla cercando un possesso per far trascorrere il tempo ma anche i baresi, che sono in bonus, mandano in lunetta la giocatrice della Lupie che, a sorpresa, segna il primo tiro libero portando il loro vantaggio a +3 punti. A 3 secondi dalla fine i baresi hanno la sola possibilità del tiro da tre punti del capitano Fasano ma Campanile, approfittando del bonus, commette di nuovo fallo sistematico sul play N’Goran sapendo della non brillantezza ai tiri. Purtroppo per i baresi, sbaglia di nuovo entrambi i tiri liberi, regalando così la vittoria per 51-48 alla Lupie Team Salento.

Coach Altieri ha così commentato: “Nonostante la sconfitta sono fiero dei miei ragazzi che hanno dimostrato di essere sempre in partita  e fino all’ultimo secondo hanno provato a vincerla”.

Parziali: 10-10, 12-13 (22-23), 16-13 (38-36), 13-12 (51-48).
HBari: Romito 17, Fasano E 9, Micunco 9, N’Goran 5, Fasano P 9, Caputo 3, Lomagistro 0, Cramarossa 0, Mesecorto Ne. All.: Altieri

Lupie Salento: Stella 14, Spedicato 12, Campanile 9, Borin 6, Ingrosso 5, Guarascio 4, Siat 0, Coi 0, De Nuzzo Ne, De giorgi Ne, Pastore Ne

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...